Human being- Essere umano

(EN) I am a human being like you , I say. What does it mean then?

Let’s start from the beginning. A blog is a place visible to all or most of those ones want to see and those are seeking you. How many of you are on Facebook, Google+ , Tweeter , etc? How many have a blog? How many of you decide how to dress, how to speak or what thinking because you want to be seen, noticed by others, or the exact opposite ? We all need to be confirmed by others, to be seen , appreciated and understood, maybe even avoiding to show the weaknesses and flaws.

Well, I am one like you. I want to say I am, to be seen and to have confirmation from you. I am one of you and I can give confirmation or look at you. Defect? Weaknesses ? There are also those and I work on without too imagination or hiding them too .

Have you ever had to speak and not be understood or heard? It makes me go crazy. I ‘m saying one thing and the other judges me exactly the opposite , something optimistic becomes  a black thing negative in someone else opinion.

You want to be someone and to do in some way but they see you in  the exactly opposite way or change who you are , depending on how they want you or how they think . I rebel against this many times.

When they feel hurt, many hurt you too . If they hurt you just as being wrong to see you,what happens? They think you’ve stepped on one foot and they beat you to get back at you . But it is the way, I say ?

In my opinion it is not productive nor judge nor expect too much that others understand you , that see who you are. We are all beautifully different , we get bored at all be the same but in the end we want everyone to be like us .

Being myself means simply speak my mind, have the right not to be judged , to be sought as well as others want to be searched and a minimum …. appreciated.

Positivity helps in this perverse game : if I see something negative,that I do not like in a person, why do I not go to look for the positive instead? Maybe this helps me to understand that person more. You have to try. Do  not stop and do not wait for someone come to us.Do not think that he’ll stay with us becacuse  according to us  is the same,similar. Those made like us do not exist, even if they have our own interests and tastes or projects. We are not made equal even when so much is the same.There, indeed, we lose even more because we make no longer the effort to be ourselves but we switch it to the other (that  in turn wants it from us …. total cancellation of both) .

My need to be myself it’s just the need for all to be seen and not judged,the need to be sought, found for what I am. People can only enjoy this and give me in exchange for the fact of I exist as I look . I will do the same to him .

A picture does not give us anything in return , an human being gives it: because a person,an human being  looks at us with alive eyes, the ones in the picture are still.

You guys …. good to be alive , to have the opportunity to see, to look , to feel while remaining ourselves!

(IT) Sono un essere umano come te,dico io. Cosa vuol dire dunque?

Partiamo dall’inizio. Un blog è un posto visibile da tutti o meglio da chi ti vuol vedere,da chi ti cerca.Quanti di voi sono su Facebook,Google+,Tweeter,ecc?Quanti hanno un blog?Quanti di voi decidono come vestirsi,come parlare o a cosa fare pensando di voler essere visti,notati dagli altri o l’esatto contrario?Abbiamo tutti bisogno di conferme dagli altri,di essere visti,apprezzati e magari anche capiti,evitando magari di mostrare le debolezze e i difetti.

Bene,io sono una come voi. Ho voglia di dire chi sono, di essere vista e di avere conferme da voi. Io sono una di voi e posso anch’io dare conferme o guardarvi. I difetti? Le debolezze?Ci sono anche quelli e ci lavoro sopra senza fasciarmi troppo la testa o nasconderli troppo.

Vi è mai capitato di parlare e non essere capiti o ascoltati? A me fa andare fuori di testa. Io sto dicendo una cosa e l’altro mi giudica esattamente al contrario, una cosa ottimista la fa diventare una cosa nera,negativa.

Fai e sei qualcuno ma ti vedono esattamente al contrario o cambiano ciò che sei a seconda di come vogliono loro o come ti vedono loro. Io mi ribello a questo tante volte.

Tanti quando si sentono feriti, ti feriscono altrettanto ma se avessero sbagliato a vedere? Pensano che gli hai pestato un piede e te lo pestano per fartela pagare. Ma è il modo,dico io?

Secondo me non è produttivo nè giudicare troppo nè pretendere troppo che gli altri ti capiscano,ti vedano. Siamo tutti splendidamente diversi, ci annoieremmo a essere tutti uguali eppure alla fine vogliamo che tutti siano uguali a noi.

Essere me stessa vuol dire semplicemente dire la mia,aver diritto a non essere giudicata,a essere cercata così come gli altri vogliono essere cercati e….un minimo apprezzata.

La positività aiuta in tutto questo perverso gioco: se io vedo qualcosa di negativo,che non mi piace in una persona,perchè non vado a cercare invece il positivo? magari questo mi aiuta a capirlo di più. Bisogna cercare,non fermarsi e aspettare che qualcuno venga da noi o che chi è,secondo noi, uguale stia con noi. Quelli uguali a noi non esistono,neppure se hanno i nostri stessi interessi e gusti o progetti. Non siamo fatti uguali neppure quando tanto è uguale,anzi, lì ci perdiamo ancora di più perchè non facciamo più la fatica di essere noi stessi ma la facciamo fare all’altro( che a sua volta lo vuole da noi….annullamento totale).

Il mio bisogno di essere me stessa è solo il bisogno di tutti di essere visti e non giudicati,di essere cercata, trovata per quello che sono.L’altro potrà solo godere di ciò e darmi in cambio il fatto di farmi esistere mentre mi guarda e io farò lo stesso con lui.

Una foto non ci dà nulla in cambio,una persona sì: perchè la persona che ci guarda ha occhi vivi,quelli nella foto sono fermi.

Ragazzi….che bello essere vivi,avere la possibilità di vedere,di cercare,di sentire sempre restando noi stessi!

One thought on “Human being- Essere umano

  1. Pingback: Ragazza si fa impiantare gioiello di platino nell’occhio | Bunker

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s