Purity and Moon- Purezza e Luna

(EN) What does purity of the moon means? Perhaps it means bright and clear so pure.NO

Moon is what is around us, our purity: let me explain .

All of us every day have problems, difficulties also very hard to deal and I wondered why some lean alcohol, sex , drugs and any kind of support that once consumed leaves us empty and dirty .

At the time when we throw in one of these supports,we are weak and we ask for  heat or force that at this moment we do not have.A chance to forget , not to suffer or to delete .

Then we look in the mirror: what do we see ? Dirt stains on us, usually , and then we throw down even more .
We justify it because it was a moment of weakness , yes, but we are at the end of those dirty , often damaging  other .

If we think of purity ,we  often think of  kids. How they do to be pure ?

They do not judge , they feel . If they have a problem,they look for something nice around them, something bright , something reassuring that they already like her mother , a blanket or a simple smile . They seek what they know and that is stable.

Hence the importance of the moon…

I was away from home , so far away. Thousands problems and also desires .

As you know, night is the time when all nightmares come out and they make us feel so cub,petty,tiny. Imagination , fears and weaknesses come out .

So, what was I have done?

I left cage of my thoughts, I came out of my room and I went on the roof of the house.

Outside there was none , I was not seen by others. My problems, weaknesses remained neglected  there in myself.
But there was someone that was looking at me: the moon !

It did not judge me, it  was just there! I knew that sometimes it would be a slice, sometimes tender light of a button. I knew that sometimes stars or clouds would have been instead of it . But I knew that it was there , always there with me .
I also knew that the moon was kissing even people I love.All this gave me confidence that if  time passed and I looked at it, moon, I would not be soiled or emptied. I would have been myself, proud to look in the mirror and not alone.

How many look at the moon ?Those  look at it are never alone : who loves me is so near, because he is looking at the moon. It comes back every night with its various forms,it’s always there. Its light is there! Even behind  clouds or when it’s dark,very dark.
In my room, moon was not there, I just had to go out and look for it.

What drugs, what sex , what other support gives a safety so big?

Months passed and it was nice to find full moon of month before, to find a clove or dark with  stars or clouds. Over time I grew and my purity continued as the cycle of the moon.

(IT) Cosa c’entra la purezza con la luna?Forse perchè è luminosa e chiara?NO

La luna è ciò che è intorno a noi, la purezza siamo noi: ora vi spiego.

Tutti noi ogni giorno abbiamo problemi,difficoltà anche molto dure da affrontare e mi sono chiesta: perchè alcuni si appoggiano all’alcol, al sesso, alla droga, a psicofarmaci, a qualsiasi tipo di sostegno che, una volta consumato ci lascia vuoti e sporchi.

Nel momento in cui ci buttiamo in uno di questi appoggi, siamo deboli e cerchiamo quel calore o quella forza che in quel momento non abbiamo.A volte lo facciamo per dimenticare,per non soffrire o per cancellare.

Quando poi ci guardiamo allo specchio cosa vediamo? Macchie di sporco su di noi, di solito, e ci buttiamo ancora più giù.

Ci giustifichiamo perchè era un momento di debolezza, sì ma quelli sporcati siamo noi alla fine, spesso sporcando anche altri.

Se si pensa alla purezza, spesso si pensa ai bambini. Come fanno loro a essere puri?

Loro non giudicano, sentono. Se hanno un problema cercano qualcosa di bello intorno a loro,qualcosa di luminoso,qualcosa di rassicurante che hanno già come la mamma, una copertina o un semplice sorriso. Cercano quello che conoscono e che è stabile.

Ecco allora l’importanza della luna…

Mi trovavo lontano da casa, tanto tanto lontano. Mille i problemi e anche i desideri.

Come ben sapete, la sera è il momento in cui tutti i mostri vengono fuori,quelli che ci fanno sentire piccini piccini. L’immaginazione, le paure e le debolezze vengono fuori.

Cosa facevo dunque?

Uscivo dalla gabbia dei miei pensieri, uscivo dalla mia stanza e andavo sul tetto di casa.

Fuori non c’era nessuno, non ero vista dagli altri.I miei problemi,le debolezze  restavano trascurati lì in me stessa.

Ma c’era qualcuno che mi guardava :la luna!

Lei non mi giudicava,c’era e basta. Sapevo che a volte sarebbe stata uno spicchio,a volte un bottone di tenera luce, a volte non ci sarebbe stata e al suo posto le stelle o le nuvole. Sapevo, però, che era lì, lì con me sempre.

Sapevo anche che quella luna baciava anche le persone che amavo: tutto questo mi dava la sicurezza che il tempo passava e io se guardavo lei, la luna, non mi sarei sporcata o svuotata. Sarei rimasta me stessa, fiera di guardarmi allo specchio e non sola.

Quanti guardano la luna?Chi la guarda non è mai solo: chi lo ama gli è vicino e la sta guardando.Lei ritorna ogni sera con le sue varie forme ma c’è. La luce c’è! Persino dietro le nuvole o quando è buio buio.

Nella mia stanza la luna non c’era, dovevo solo uscire e cercarla.

Quale droga,quale sesso, quale altro appoggio dà una sicurezza così grande?

Passavano i mesi ed era bello ritrovare la luna piena di un mese prima, trovarne uno spicchio o il buio con le stelle o le nuvole. Io crescevo col tempo, ma la mia purezza continuava come il ciclo della luna.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s