Horse- Cavallo

(EN)The horse

Where in this wide world can man find nobilty without pride,
Friendship without envy,
Or beauty without vanity?

Here, where grace is served with muscle
And strength by gentleness confined

He serves without servility; he has fought without enmity.
There is nothing so powerful, nothing less violent. There is nothing so quick, nothing more patient.

England’s past has been borne on his back.
All our history is in his industry.
We are his heirs, he our inheritance.

(Ronald Duncan)

(IT)

Il cavallo

Dove può l’uomo nel mondo intero trovare nobiltà senza orgoglio,
amicizia senza invidia,
bellezza senza vanità?

Qui, dove la grazia è intrecciata di muscoli, e la forza è costretta dalla gentilezza,

Egli serve senza servilismo, combatte senza inimicizie.
Non c’è niente la mondo di più potente, niente di meno violento, niente di più veloce, niente di più paziente.

Il nostro passato è nato sul suo dorso,
tutta la nostra storia è opera sua,
Noi siamo i suoi eredi,
Egli è la nostra eredità.

(Ronald Duncan)

http://horseason.com/aforismicavalli/cavallipoesie

Advertisements

Old friend- Vecchia amica

(EN)

One and One − are One −
Two − be finished using −
Well enough for schools −
But for inner Choosing −

Life − just − Or Death −
Or the Everlasting −
More − would be too vast
For the Soul’s Comprising −

(Emily Dickinson)

(IT)

Uno più Uno − fa Uno −
Due − si finisca d’usarlo −
Va bene per le scuole −
Ma non per la Scelta interiore −

Vita – soltanto – O Morte −
O l’Eternità −
Di più – sarebbe troppo vasto

Per la Capacità di un’Anima −

(Emily Dickinson)

http://www.aforismario.it/emily-dickinson-3.htm

Ivy- Edera

(EN)An old butterfly flew into the forest, among the trees.

Suddenly she saw that one of them was dead and began to twirl around it sadly.A voice called her and said, “What are you doing? ”

The butterfly said she was gaving her last respects to the deceased tree.

The voice belonged to ivy that enveloped the trunk and branches of this plant corpse .

At the throttle response, the ivy astonished said, ” I am the tree and I’m alive ! ”

The colorful insect, with astonished eyes and sincerly replied, ” You’re not the tree, that strong and luxuriant be aimed at the sky , you are leaning to it to suck its life, but you’re not the tree.There are many like you who attach themselves to rocks , walls , houses. Look around here in the woods the other trees are dead sucked and covered by you. Slender beings that grow toward the sun , while you go around and around again , you hold on to them as long as they die and you will get the form and life.

My dear ivy, you’re not a tree ”

Ivy shocked and disconsolate then asks: ” But if I am not a tree, how can I live like a tree alive and thriving ? ”

The old butterfly replied: “I saw  beautiful ivy planted in pots or in the ground that humbly bend their branches down and enjoy light and life of its own . ”

Smiling the old butterfly emerges from the shadows of the forest and you fly high into the sky lit up in the sun.

(IT) Una vecchia farfalla volava in un bosco,tra gli alberi.

Ad un tratto vide che uno di questi era morto e cominciò a volteggiare intorno ad esso dispiaciuta.Una voce la chiamò e le disse: “Cosa stai facendo?”

La farfalla rispose che dava il suo ultimo saluto al defunto albero.

La voce apparteneva all’edera che avvolgeva il tronco e i rami di questo cadavere vegetale.

Alla risposta della farfalla,l’edera attonita  disse”sono io l’albero e sono viva!”

Il variopinto insetto, con occhi stupiti e sinceri replicò: “Tu non sei l’albero,quel forte e rigoglioso essere che mira al cielo, tu ti appoggi ad esso fino a succhiarne la vita, ma non sei l’albero. Vi sono molti come te che si attaccano a rocce, mura, case. Guardati intorno: qui nel bosco altri alberi sono morti risucchiati e ricoperti da te. Slanciati esseri che crescono verso il sole, mentre tu giri intorno e ancora intorno,ti aggrappi a loro finchè essi muoiono e tu ne prendi la forma e la vita.

Mia cara edera, non sei un albero”

L’edera sconvolta e sconsolata allora chiede:” Ma se non sono un albero, come posso vivere come un albero viva e rigogliosa?”

La vecchia farfalla risponde:” Ho visto splendide edere piantate in  vasi o nella terra che umilmente chinano i loro rami verso il basso e godono di luce e vita propria.”

Sorridendo la vecchia farfalla esce dalla penombra del bosco e vola alto verso il cielo illuminato di sole.