Today pizza!-Oggi pizza!

(EN)“One cannot think well, love well, sleep well if one has not dined well” (Virginia Woolf ,” A Room of One’s self”, 1929 , chapter 1 )

This is opinion of a writer. Mine is simply that there is nothing obvious on this earth, but that it all makes sense if you search for it .
I write thoughts close to philosophy, art and science at times, but that does not mean I do not know or want to cook.

I write in Italian, but it does not mean I eat pasta or drink espresso, fact I do not like them both at all.

Today I made pizza: do you know how different pizza exist according to the tastes and preparations ?

Yet there is, especially for Italians, the almost absolute certainty , that recipe for pizza par excellence.

There will be maybe the “real pizza recipe “, but is it  fair to take out of mouth a slice of not original pizza to those who simply hunger or those who like that kind of pizza ?

Unfortunately and fortunately, nothing is obvious.
I would like only who believes obvious something wrong doesn’t  remove that piece of pizza to anyone who believes that real  pizza.I would that one observes,ask, and think more instead of judgments.

Today I prepared pizza, each of you means something, I mean mine.

Look, ask, learn and perhaps you will also be part of my pizza.

I try to do the same to you.

I think it is the basis of respect without getting to know the obvious, using your own head instead of the mere instinct or vision for a group or society.There is someone who says “I do not like it or you’re hurting me” and nobody listen at him.

Knowlegde attained observing,asking,learning,respecting.

That the pure recipe of life, in my opinion.

(IT) “Uno non può pensare bene,amare bene,dormire bene se non ha mangiato bene”(Virginia Woolf, Una stanza tutta per sè, 1929,cap 1)

Questo il pensiero di una scrittrice. Il mio è semplicemente che non c’è nulla di ovvio su questa terra, ma che tutto ha un senso se cercato.

Scrivo pensieri tra filosofia,arte e scienza a volte, ma ciò non significa che non sappia o voglia cucinare.

Scrivo in italiano, ma non vuol dire che mangi pasta o beva caffè espresso: infatti non mi piacciono affatto entrambi.

Oggi ho preparato la pizza : sapete al mondo quanto diversa sia la pizza a seconda dei gusti e delle preparazioni?

Eppure vi è, specie per gli italiani, la certezza quasi assoluta, che la ricetta della pizza per antonomasia.

Esisterà pure la “vera ricetta della pizza”, ma è giusto togliere di bocca un pezzo di pizza non originale a chi ha semplicemente fame o a chi gradisce proprio quel tipo di pizza?

Purtroppo e per fortuna, nulla è ovvio.

Mi piacerebbe soltanto che chi ritiene ovvio qualcosa, non andasse a togliere il pezzo di pizza a chi la ritiene tale e che si facesse più domande e puntasse meno il dito.

Oggi ho preparato la pizza, ognuno di voi intende qualcosa, io intendo la mia.

Osservate,chiedete,imparate e forse sarà anche parte della vostra pizza.

Lo stesso provo a fare io.

Credo sia la base del rispetto conoscere senza entrare nell’ovvio,usare la testa anzichè il mero istinto o visione di un gruppo o società.C’è chi dice “non mi piace o mi fai male” e non viene sentito.

Conoscere osservando,chiedendo,imparando,rispettando.

Quella la pura ricetta della vita, secondo me.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s